Abbruzzese alla Berlinale, unico italiano in concorso

55

Ai microfoni di PartecipiAmo Taranto, ha detto che Disco Boy, sarà proiettato in anteprima a Taranto probabilmente a marzo. Giacomo Abbruzzese, regista tarantino, classe 1983 è in concorso con la sua opera prima alla 73° edizione della mostra del cinema di Berlino. Unico film italiano in competizione, con una co-produzione Francia, Italia, Polonia e Belgio.

Dopo un difficile viaggio attraverso l’Europa, Aleksei (Franz Rogowski) raggiunge Parigi per arruolarsi nella Legione straniera francese, un corpo militare altamente selettivo che consente a qualsiasi straniero, anche privo di documenti, di ottenere un passaporto francese.

Nel delta del Niger, Jomo (l’esordiente Morr Ndiaye) combatte contro le compagnie petrolifere che minacciano la sopravvivenza del suo villaggio. Sua sorella Udoka (Laëtitia Ky), invece, sogna di scappare, sapendo che lì tutto è perduto.

Al di là dei confini, oltre la vita e la morte, i loro destini si intrecceranno.

Per saperne di più ascolta l’intervista che Anèt ha fatto al regista.