La nuova vita del Ponte Girevole

3468

«Credo che sia la prima nuova vita del Ponte Girevole di Taranto» con queste parole il capitano di Corvetta Angelo Tisei, capo del team che si occupa della manutenzione della struttura, ha annunciato, ai microfoni di Buongiorno Taranto, il grande intervento di ristrutturazione che interesseranno il ponte simbolo della città.
«Si tratta di un progetto considerevole in cui la Marina Militare sta veicolando una importante spesa per il futuro del Ponte Girevole» ha raccontato Tisei. Un progetto che vede la Marina accanto al Comune di Taranto per l’ampiamento, l’ammodernamento con materiali green della struttura, di modo che si adegui alle nuove necessità della città.
I lavori, ha raccontato il comandante, partiranno a giugno del 2023 e dureranno un anno. Anno in cui, come negli anni ’80 verrà utilizzato un ponte di barche per non bloccare la viabilità cittadina. Inoltre l’intervento sarà straordinario al punto che il ponte sarà smontato, anzi scavallato, per utilizzare la terminologia tecnica. Portato via mare in una officina e poi rimontato a termine lavori.