Donate otto pompe di infusione alla Cittadella

38

Il Reparto di Cardiologia di Arca Hospital della Fondazione Cittadella della Carità ha ricevuto da EPS Spa, del Gruppo GADA, la donazione di 8 Pompe di infusione che migliorano la qualità dell’assistenza fornita dal personale sanitario della struttura. Grazie alle pompe ricevute, infatti, sarà più semplice dosare la giusta quantità di medicinali da perfondere ai pazienti ricoverati. “Siamo grati – afferma il Presidente Salvatore Sibilla – alla EPS per aver pensato a noi. E’ appena iniziato un nuovo anno e prevediamo che anche il 2022 non sarà semplice, dal punto di vista delle direttive di accesso al Reparto, a causa della pandemia Covid-19 che ancora non riusciamo a lasciarci alle spalle. Per questo le donazioni che arrivano in questo periodo sono particolarmente gradite, in quanto simboleggiano la vicinanza della società civile al bisogno di cura del territorio”. Le pompe, comunica il direttore sanitario f.f. dott.ssa Daniela Grinello, saranno operative dalla prossima settimana nel Reparto di Cardiologia, guidato dal dr. Massimo Orlando, e nel Reparto di MFR guidato dal dr. Gaetano Mercinelli.

Prima società in Italia ad offrire un modello completo di servizi per la perfusione, EPS si dedica allo studio, sviluppo e miglioramento continuo dei servizi clinici per la sanità pubblica e privata: dalla scelta dei migliori dispositivi medicali all’ottimizzazione di procedure e tecniche, passando per la formazione di personale dedicato. Un modello completo e scalabile, volto a coadiuvare il personale medico nelle attività quotidiane, consentendo loro di dedicare maggior focus alla cura e al benessere dei propri pazienti. “EPS, è da sempre attenta ai bisogni delle realtà che, come la Fondazione Cittadella della Carità, aiutano con sensibilità ed impegno professionale, quanti soffrono. – ha affermato Davide Arcidiacono, Executive Vice President di EPS spa – Il nostro contributo, che garantirà una migliore qualità di cura per i pazienti e consentirà alla Fondazione di potenziare il proprio parco tecnologico, sposa lo spirito della nostra Missione Aziendale.”