SailGP, sopralluogo del sindaco Melucci nell’area tecnica

92

Grande lavoro sulle banchine del primo sporgente, dove è stata installata l’area tecnica di SailGP. Il sindaco Rinaldo Melucci ha assistito all’alaggio dei primi catamarani, dopo un breve sopralluogo nei capannoni che ospitano i team nazionali che hanno riassemblato le imbarcazioni arrivate da Bermuda nei container. Il primo a toccare le acque di Mar Grande è stato il catamarano del team della Nuova Zelanda: sul suo albero, come su quello di tutti gli altri, campeggiano lo stemma del Comune e il brand “Taranto Capitale di Mare”.«Un’emozione enorme vedere che, concretamente, questo evento sta conquistando la nostra città – le parole del sindaco Melucci –. SailGP rappresenta davvero la ripartenza per questo territorio, l’occasione di scrollarsi di dosso anni di narrazione infelice e mostrarsi in tutta la sua meraviglia. Il vento spingerà i catamarani a velocità incredibili, ci dicono le previsioni meteo; le presenze di turisti in città, il tutto esaurito delle nostre strutture ricettive, il fermento che si respira nelle attività produttive stanno già spingendo Taranto verso il futuro che merita».

Le regate del 5 e 6 giugno potranno essere seguite anche dalle tribune allestite nel Race ViIlage della rotonda Marinai d’Italia, dove sarà organizzata un’area ristoro. I biglietti ‘premium’ per accedere ai 500 posti disponibili per ognuno dei due giorni, ascoltare da vicino i commenti live della gara e partecipare alla cerimonia di premiazione, sono in vendita su sailgp.com/taranto a 22,55 euro (incluse commissioni). Per compensare l’impronta di carbonio prodotta da ogni spettatore per assistere all’evento, parte dell’incasso sulla vendita dei biglietti sarà destinato a un progetto di energia pulita delle Nazioni Unite. Ancora disponibili biglietti ‘Basic’ e ‘Premium’ a bordo delle motonavi Clodia e Adria per vivere le emozioni delle regate direttamente sul perimetro del campo di regata, coi velisti di fama mondiale che si sfideranno a pochissima distanza. Col programma ‘Vieni con la tua barca’, infine, diportisti e armatori privati potranno raggiungere il perimetro del campo di regata con le proprie imbarcazioni, previa prenotazione del posto (gratuito) compilando un form online.

Le informazioni su eSailGP sono disponibili al link https://sailgp.com/general/2021-esailgp-championship/ mentre al link sailgp.com/taranto tutto sulle gare del 5 e 6 giugno di Taranto e su come partecipare all’evento. Intanto  si allestisce il villaggio Inspire  di Ondabuena per il #SailGP  nel Molo Sant’Eligio. I giovanissimi appassionati di vela sono già a lavoro per assicurare il meglio dell’accoglienza ai loro coetanei che arriveranno da altre parti del globo e dell’Italia per partecipare alle giornate formative e alla piccola regata su mini-imbarcazioni RSFeva e Waspzp. Il circolo velico nei giorni scorsi ha lanciato il suo contest dedicato a chi fotograferà l’evento ma soprattutto il rapporto di Taranto con il suo mare. Il contest  mette in palio un corso di vela gratuito. Basta postare sui social (Facebook e Instagram) una foto che rappresenti il momento che Taranto sta vivendo in attesa del SailGP. I contributi dovranno contenere il tag OndaAcademy Ondabuena (su Facebook) e ondabuenaacademy (su Instagram) e l’hashtag #SailGPTaranto.  Il contributo che riceverà più like e condivisioni vincerà questa straordinaria esperienza a contatto con il mare. Premi di consolazione anche per i video o le foto che si posizioneranno al 2° e 3° posto.