Adeguamento sismico dell’Istituto “Alfieri”

60

Terminate le procedure di gara per l’appalto relativo ai lavori di adeguamento sismico dell’istituto comprensivo “Vittorio Alfieri”.
L’intervento, che prevedeva una base d’asta da 2.162.551,16 euro (dei quali 2.028.120,05 soggetti a ribasso), è stato aggiudicato per 1.522.740,13 euro con un ribasso del 31,547%. Il cantiere partirà entro un mese e consisterà in interventi sia di natura edilizia, sia sugli impianti.

«Si tratta di uno dei più importanti cantieri che riguardano gli edifici scolastici di competenza comunale – ha spiegato il primo cittadino Rinaldo Melucci –, che si innesta sul percorso di massima attenzione che stiamo costruendo rispetto all’edilizia scolastica. Oltre gli interventi di edilizia leggera che abbiamo predisposto per garantire la ripartenza in sicurezza, infatti, abbiamo anche compiuto una ricognizione generale del nostro parco immobili, individuando gli interventi necessari. L’adeguamento sismico del “Vittorio Alfieri” era uno di questi, siamo al lavoro per recuperare le risorse utili a riammodernare anche gli altri immobili».