Spagna, Malta e Grecia: quarantena in Puglia

161

Da oggi per chi rientra in Puglia da vacanze in Spagna, Malta e Grecia, c’è l’obbligo di segnalazione e di quarantena per almeno 14 giorni. Nuova ordinanza del presidente della Regione Michele Emiliano, emanata d’urgenza nella sera di ieri, visti i continui aumenti di contagi da Coronavirus negli ultimi giorni.

“Tutti i cittadini pugliesi che abbiano soggiornato o transitato, per vacanza, o vacanza – studio, in Spagna, Malta e Grecia, e che rientrino in Puglia presso la propria abitazione o dimora – si legge nell’ordinanza – hanno l’obbligo: di segnalare il loro arrivo tramite il modello disponibile sul sito internet della Regione, avvisare il proprio medico del rientro, osservare l’isolamento fiduciario in casa 14 giorni. Inoltre, per chi rientra dalle vacanze in questi Paesi, c’è il divieto di spostamenti e viaggi, devono rimanere raggiungibili per ogni attività di sorveglianza e in caso di sintomi, devono avvertire immediatamente il proprio medico o l’operatore di sanità pubblica.